Cosplay Story – Disney Villains

NerdTales” – Cosplay Story

Foto: Davide Di Lalla

Ade [cosplayer del film Hercules]: “Ba-boom!! Sono Ade, il dio dei morti! Ciao, come andiamo?” Siamo…qui perché…ho deciso di riprendermi dopo un progetto di scalata che mi hai consumato molte energie e mi ha fatto finire in luoghi orrendi e questo…questo gruppo composto da…i cattivi più belli da tutte le parti del mondo, dal Perù all’Inghilterra, dal lontano Oriente all’antica e moderna Grecia. Non so, devo dirlo davvero perché e dove ci siamo conosciuti? Perché tutto è iniziato al cinema, ci siamo conosciuti a un evento qui all’Arca [centro commerciale di Pescara, n.d.r.] e non avevamo un c**** di meglio da fare oggi [interpretando le parole come il personaggio di Ade]. Scusate, scusate! Censuriamo questa! [ride] No, noi siamo…esco un secondo da questo personaggio! Noi non siamo un’associazione, un gruppo come molti possono pensare, siamo solamente un gruppo di pazzi, che si sono conosciuti, da neanche tanto, e ci vediamo agli eventi e la cosa divertente è che ogni tanto qualcuno di noi penso, lei ha avuto l’idea di questo gruppo Cattivi Disney, la cosa bella è che ognuno di noi tira fuori queste pazze idee e gli altri lo assecondano, quindi… anzi, anzi io direi se posso, lascerei parlare l’ideatrice di questo gruppo.

Foto: Davide Di Lalla

Crudelia De Mon [cosplayer de La Carica dei 101]: Sono Crudelia De Mon e questo è un cosplay ideato per passare del tempo con degli amici per divertirci. Non siamo un’associazione, non siamo un gruppo registrato, siamo solo delle menti folli che amano divertirsi insieme in modo sano e in modo creativo. Ognuno di noi, nei nostri personaggi, mette quello che può e dove non arriva uno arriva l’altro e ci si confronta e ci si aiuta e penso che questa sia la cosa bella e positiva del fare cosplay, di essere uniti e amici, e farlo senza invidia, senza rancori, senza…lo facciamo così per divertirci e per passare dei pomeriggi insieme. “Ragazzi attenti a come vi comportate, perché altrimenti ognuno di noi saprà infliggervi una morte lenta e crudele…da Crudelia De Mon è tutto [lo dice ironicamente, ridendo, interpretando il personaggio]”

Foto: Davide Di Lalla

Yzma [cosplayer de Le Follie dell’Imperatore]: “C’è qualche lama qui? Qualche imperatore? No!? [interpreta il personaggio]” Nulla, noi siamo, come hanno già detto, un gruppo di disagiati, a cui piace divertirsi insieme, a cui non importa di avere un cosplay perfetto, basta che stiamo insieme. Ci divertiamo facciamo i pazzi, è bello perché soprattutto in questo mondo che c’è tanta invidia l’un l’altro, un cosplay uguale all’altro, noi ci divertiamo e non è così…anche se siamo cattivi dentro, tanto cattivi [ride], ma ci divertiamo con poco.

Foto: Elena Vizzoca

 

Rasputin [cosplayer di Anastasia]: Come avranno detto i miei colleghi cattivi, ci divertiamo un sacco a fare questi cosplay, è anche un momento per stare soprattutto insieme e poi vai in giro, stai a contatto con la gente, la gente che ti vede, i bambini che fai felici, è una cosa davvero fantastica e ovviamente io mi appello per tutte le cose che hanno detto prima gli altri. Una domanda, che vi devo fare a voi: “Ma avete visto Anastasia? Io la devo uccidere! Dov’è? [interpreta il personaggio]”